Centro Revisioni prima tra le scuderie allo Slalom Trieste

La nostra Scuderia ha portato a casa l’oro alla prima edizione dello Slalom Trieste, dopo tanto impegno una giornata piena di soddisfazioni e di risultati per tutto il team!

Una giornata dorata
La giornata era splendida, il bel tempo ha donato quel tocco in più ad un appuntamento già di per sé speciale: finalmente dopo anni si è potuto gareggiare a casa e i risultati si sono visti. La Scuderia di Centro Revisioni è arrivata prima tra le Scuderie con 393,13 punti.
Ottimi i risultati anche per quanto riguarda i nostri piloti, vediamoli nel dettaglio.

Primo Slalom Trieste CR Rally Team vittorioso

Terzo posto nella classifica assoluta ad Alberto Agosti

Alberto Agosti per questa occasione ha lasciato in garage la Honda Civic Ek4 calandosi nell’abitacolo della Formula Gloria C8. Non aveva mai guidato questa macchina e alla prova ha dovuto prendere confidenza con il veicolo, non ci ha messo molto però ad adattarsi visti i risultati: bronzo nella classifica assoluta e oro per la classe E2SS 1600.

I nostri piloti sul podio

Le soddisfazioni non sono affatto terminate con Alberto.Carmelo Fusaro, al suo debutto tra le chicane regolate da birilli, è riuscito a conquistare l’oro con la sua fidata Honda Civic Type-R 2000 per la classe N2000. Sullo stesso podio il bronzo è andato a Lorenzo Luches che al volante della sua Renault Clio RS ha dimostrato tutta la sua tenuta mentale: all’inizio della mattinata infatti non si era sicuri di vederlo in pista a causa di un guasto elettronico. La nostra squadra di meccanici però si è messa subito al lavoro permettendo così a Lorenzo di partecipare alla corsa di casa.

L’oro è andato anche a Davide Glavina nella classe A 1600 che con la Ford Fiesta Rally4 ha debuttato proprio in questa gara con i colori della Scuderia.

Marco Zanandrea invece, con la sua Peugeot 106 Rallye con cui ha affrontato tante cronoscalate, questa volta ha conquistato l’argento per la classe N1400.

Fabrizio Frattolin con la sua Renault Clio ha dimostrato tutta la sua grinta e la sua voglia di fare, purtroppo a causa di un guasto elettronico non ha potuto condurre la terza prova ed è rimasto fuori classifica ma siamo sicuri che nelle prossime gare ci riserverà delle bellissime sorprese.

Insomma è stata una vera avventura e speriamo la prima di tante edizioni perché l’entusiasmo che si è visto su Strada per Opicina era ineguagliabile!

Logo Magneti Marelli Centro Revisioni Trieste
Logo Bosch Sede Certificata Centro Revisioni